Migliori exchange criptovalute

117
Migliori exchange criptovalute
Migliori exchange criptovalute

Un exchange di criptovalute è uno strumento importante per chi opera nel mondo finanziario, in quanto si tratta di una vera e propria piattaforma tecnologica grazie alla quale è possibile investire in criptovalute.

Quali sono ad oggi i migliori Exchange di criptovalute? Nel nostro testo entreremo nel dettaglio di alcune tra le migliori piattaforme che permettono questa operazione, e che ovviamente sono state certificate e autorizzate ad operare dai principali organi di controllo finanziario.

Sappiamo quanto negli ultimi anni le criptovalute abbiano assunto un’importanza notevole tra gli investitori, tanto che oggi sono uno dei principali strumenti finanziari su cui vanno ad operare le persone che cercano di realizzare profitti, grazie anche allo storico che racconta di investimenti milionari come ad esempio quello del bitcoin. Andiamo a osservare da vicino le migliori exchange di criptovalute.

Migliori exchange criptovalute 2021

Coinbase

Con Coinbase (sito ufficiale) siamo di fronte ad una piattaforma che è stata fondata nel 2012, e la città che ha visto la sua nascita è San Francisco (California).

Inizialmente si presenta abbastanza in sordina, per poi andare a conquistare sempre più fette di mercato, tanto che oggi è divenuta leader globale nella fornitura di una piattaforma in valuta digitale.

In questa piattaforma si trovano ad operare insieme venditori e consumatori, i quali tra le svariate opzioni che hanno a disposizione in termine di criptovalute, hanno la possibilità di effettuare transazioni con le principali valute digitali, per fare alcuni esempi Bitcoin, Ethereum, Ripple e così via.

La forza attuale di Coinbase (sito ufficiale) è oggi garanzia di trasparenza e affidabilità, al punto che sono sempre molti i nuovi utenti che si avvicinano ad essa per cominciare a operare con le criptovalute.

In questo momento Coinbase (sito ufficiale) può contare su un volume di affari molto elevato, infatti, parliamo di oltre 200 milioni di dollari.

Coinbase (sito ufficiale) è sicuramente in cima alla lista di criptovalute che andiamo a presentare oggi, grazie anche ad un interfaccia molto intuitiva e semplice da utilizzare, che come si può facilmente comprendere diventa interessante anche per coloro che non sono esperti.

Bittrex

Nasce nel 2014, e da quel momento in poi la crescita di Bittrex (sito ufficiale) è notevole, tanto che oggi è sicuramente considerato come l’exchange di criptovalute più famoso al mondo.

La sede di Bittrex (sito ufficiale) è a Seattle negli Stati Uniti, e per quantificare il livello di successo attuale di questa piattaforma per lo scambio di criptovalute diciamo che, giornalmente, il volume di scambi è di 300 milioni di dollari.

Tra le ragioni che rendono l’exchange Bittrex (sito ufficiale) come uno dei migliori al mondo vi è la reputazione molto elevata che si è costruito nel tempo, grazie al fatto di non aver subito alcun tentativo di hacking dal 2014 a oggi. Tale successo è dovuto al fatto che, per la maggior parte dei casi, le esperienze di sicurezza del suo team di fondatori sono state il vero e proprio punto di forza.

Oggi Bittrex (sito ufficiale) è considerato come l’exchange per criptovalute in assoluto più sicuro, più rapido e più performante dell’intero settore.

Kraken

Come per quanto riguarda Coinbase (sito ufficiale), Kraken (sito ufficiale) nasce e ha la sua sede operativa a San Francisco, ma rispetto alla piattaforma precedentemente citata, Kraken nasce un anno prima, ovvero nel 2011.

Anche Kraken (sito ufficiale) è sicuramente una di quelle che si possono considerare tra le migliori piattaforme exchange di criptovalute al mondo. Sebbene ci troviamo in un settore molto complesso e sicuramente molto volatile come le criptovalute, non possiamo negare il fatto che Kraken (sito ufficiale) sia una garanzia assoluta per coloro che decidono di investire in questo campo, e quindi si lanciano nel cambio dei prorpio averi con le criptovalute.

Inoltre, sono gli stessi esperti a definire Kraken (sito ufficiale) come uno dei più sofisticati exchange di criptovalute, con l’aggiunta di essere anche affidabile e sicuro per coloro che vanno ad operare al suo interno.

Osservando le opinioni di coloro che hanno utilizzato la piattaforma di Kraken (sito ufficiale), si trovano assolute conferme a quanto detto dagli esperti del settore.

Binance

con Binance (sito ufficiale) siamo di fronte ad un caso particolare, che ha visto la sua nascita in Cina nel 2017, ma che a causa del divieto ad operare in criptovalute da parte del Governo cinese, la piattaforma è stata costretta a trasferire server e sede centrale. I primi posti in Giappone, e la seconda a Malta.

Oggi possiamo dire che, nonostante sia di nascita piuttosto recente, Binance (sito ufficiale) è uno degli exchange più conosciuti e sicuramente più importanti all’interno del settore del cambio delle criptovalute.

Il gruppo ha raccolto ben 15 milioni di dollari. Come risultato di elevato prestigio, c’è quello di essere divenuto l’exchange numero uno al mondo per quanto riguarda il volume complessivo degli scambi.

La sicurezza e la semplicità di utilizzo di Binance (sito ufficiale) ha permesso a molti investitori di operare in maniera massiva, mettendo a disposizione una nutrita schiera di criptovalute su cui andare a fare le proprie operazioni.

Quella di Binance (sito ufficiale) è una tra le piattaforme per scambiare le criptovalute che è consigliata anche dagli esperti del settore.

The Rock Trading

The Rock Trading (sito ufficiale) è uno tra i più vecchi ma sempre attuale e moderno exchange di criptovalute.

Sebbene la sua fondazione non fosse quella dello scambio di criptovalute, sistema che è stato messo in servizio nel 2011, la sua comparsa sul mercato finanziario è datata 2007. In quell’anno la sua veste è quella di compagnia assicurativa virtuale. Dal momento in cui la sua mission principale è divenuta quella di piattaforma per scambiare le criptovalute, è stata la principale fonte di scambio per i Bitcoin.

La sede operativa di The Rock Trading (sito ufficiale) è a Malta, e precisamente nella città di La Valletta. Una delle caratteristiche che possiede questa piattaforma, è che gode di una grande reputazione dovuta a coloro che hanno fondato la stessa, ovvero due personaggi che sono molto noti alla comunità di investitori che si dedicano alle monete digitali. Parliamo nello specifico di Andrea Medri e Davide Barbieri.

Se si cerca una piattaforma che sia dotata di semplicità di utilizzo, rapidità nelle operazioni e sicurezza per il proprio capitale, The Rock Trading (sito ufficiale) è sicuramente una scelta ottimale da fare.

eToro X

eToro (sito ufficiale) non è solo un exchange di criptovalute, ma bensì qualcosa di più, infatti, è una vera e propria piattaforma di trading che permette una serie innumerevole di operazioni finanziarie.

Una delle innovazioni che eToro (sito ufficiale) ha realizzato nel mondo del trading online è quello della versione social delle operazioni, il social trading.

Quella che oramai è molto conosciuta e utilizzata come social trading, è oggi una delle forme più brillanti che si possono trovare nel mondo degli investimenti ed eToro (sito ufficiale) è davvero il leader indiscusso nel settore.

Grazie alla possibilità di condividere informazioni con gli altri utenti presenti sulla piattaforma di eToro (sito ufficiale), e anche alla possibilità di copiare esattamente le stesse operazioni dei migliori trader che operano al suo interno, fare trading è molto più semplice anche per i meno esperti.

È ovvio quindi che, se ci si vuole avvicinare alle criptovalute e le operazioni finanziarie ad esse connesse, meglio di una piattaforma che permette di conoscere tutto su questo argomento non possiamo trovare.

Basta iscriversi direttamente sul sito ufficiale di eToro (sito ufficiale) e fare il primo deposito, dopodiché sarà semplice muoversi al suo interno, grazie anche all’interfaccia molto intuitiva.

Bitstamp

La nascita di Bitstamp (sito ufficiale) è datata 2011, e ad oggi si può considerare senza dubbio come una delle piattaforme di criptovalute più navigata che ci sia in circolazione.

Bitstamp (sito ufficiale) gode di un elevato rispetto all’interno del mercato finanziario, sia da parte degli investitori che degli esperti ed analisti. La sua sede è situata in Lussemburgo.

La sua uscita di fatto è legata al fatto che, insieme ad altre piattaforme simili ad essa, doveva fare da concorrente a Mt. Gox Exchange, che all’epoca dominava il mercato. Con il tempo però, Bitstamp (sito ufficiale), non solo ha contrastato in maniera eccellente il dominio del gruppo sopracitato, ma p anche divenuto il primo tra quelli che nati con lo stesso obiettivo.

Per comprendere quanto Bitstamp (sito ufficiale) sia ritenuto sicuro e goda del rispetto delle autorità finanziarie, segnaliamo che dall’aprile del 2016 ha l’autorizzazione a fungere da istituto di pagamento.

Non c’è da meravigliarsi del fatto che ad oggi Bitstamp (sito ufficiale) sia uno dei principali luoghi di raccolta dei maggiori investitori in criptovalute. Quando una piattaforma gode di grande prestigio è chiaro che attiri i grandi finanziatori, i quali hanno necessità di proteggere le ingenti somme di denaro che muovono.

Poloniex

Poloniex (sito ufficiale) è una piattaforma legata all’exchange di criptovalute che nasce nel 2014, e la sua sede la troviamo situata a San Francisco (California).

Sebbene ci troviamo di fronte ad un gruppo che si rivolge principalmente a chi opera con le criptovalute nel mercato statunitense, la popolarità di Poloniex (sito ufficiale) sta sempre più crescendo anche all’interno di molti Paesi sparsi per il mondo.

Sicuramente la decisione di molti investitori che vengono da fuori le mura degli USA, è dovuta al fatto che l’exchange Poloniex (sito ufficiale) offre una gamma molto ampia di altcoin, i quali possono facilmente essere scambiati su Bitcoin.

È importante sapere che Poloniex (sito ufficiale), oltre ad essere autorizzato ad operare dalle principali autorità finanziarie, gode di molto rispetto tra goi addetti ai lavori.

Inoltre, come quasi la totalità dei gruppi che trattano scambi di criptovalute, Poloniex (sito ufficiale) utilizza una piattaforma di trading proprietaria, la quale ovviamente è basata sul web. Si tratta di un luogo molto intuitivo e semplice per muoversi anche se non si è molto esperti, grazie alla presenza di grafici molto vari e di facile comprensione.

Bitpanda

Bitpanda (sito ufficiale) è quella che oggi si definisce di fatto come una start-up, e la sua nascita è datata ottobre 2014 in territorio austriaco. La sua specializzazione è lo scambio in Bitcoin, ma nel tempo si è specializzata anche in altre tipologie di criptovalute, permettendo operazioni molto semplici e dotate di elevata trasparenza.

Una delle caratteristiche che rende molto interessante questa piattaforma è senza dubbio l’automatizzazione, che rende Bitpanda (sito ufficiale) come un luogo dal funzionamento facile e molto efficiente, con dalla sua il vanto di essere considerata una delle migliori nell’elaborazione rapida e altrettanto veloce conferma dei pagamenti. Questo è un aspetto a cui gli investitori pongono sempre molta attenzione quando devono andare a scegliere l’exchange di criptovalute su cui andare a fare le proprie operazioni.

Tra le altre cose, Bitpanda (sito ufficiale) ha conseguito un premio prestigioso, ovvero è stata eletta la miglior start-up del 2016. Questa pubblicità positiva non poteva che accrescere la sua presenza e forza sul mercato, avendo infatti attirato sempre maggiori investitori, accrescendo il volume di scambio delle criptovalute in maniera esponenziale.

CEX.IO

CEX.IO (sito ufficiale) è una piattaforma di exchange di criptovalute che vede la sua nascita nel 2013, ma che come prima missione aveva quella di essere un fornitore di servizi di cloud mining.

Nel tempo però, vuoi per un mercato finanziario in continua evoluzione, vuoi per oculate scelte societarie, la piattaforma si evoluta fino a diventare quello che è oggi, ovvero un centro complesso e ben articolato nello scambio di criptovalute, risultando essere una piattaforma multifunzionale.

In CEX.IO (sito ufficiale) non si trova solo la possibilità di andare a scambiare monete virtuali, ma anche operare con il trading di criptovalute, e lo si può fare sia tramite il classico portale web collegandosi con il pc, oppure avvalendosi delle app mobili e le app API.

L’offerta che offre CEX.IO (sito ufficiale) è molto vasta, anche in termini di account sottoscrivibili, questo perché uno dei principali obiettivi dei fondatori è quello di mettere a disposizione dei commercianti servizi sempre più completi. Per questo è una delle principali piattaforme che attira sia piccoli che medi e grandi risparmiatori, i quali puntano sulle criptovalute per accrescere i propri patrimoni.

Come comprare criptovalute con gli exchange

Ora che abbiamo osservato quali sono le migliori piattaforme di exchange per le criptovalute, vediamo come fare per comprare criptovalute all’interno di esse.

Innanzitutto, la prima cosa da fare è scegliere quale sia la piattaforma sulla quale si andrà ad operare, questo all’interno di una lista di exchange che siano autorizzati dagli organi di settore.

Una volta fatta la scelta si dovrà seguire uno specifico iter per registrarsi, il quale sebbene possa inizialmente sembrare difficile da seguire, ci si renderà conto che invece è molto semplice.

Ecco cosa si deve fare:

  • Inserimento dei dati personali e tutte le informazioni che ci vengono richieste all’interno della procedura guidata e sicura.
  • Una volta inserite tutte le informazioni, uno dei passaggi cruciali è quelle dell’invio di una copia del documento di identità, che per una migliore velocizzazione della pratica è opportuno farlo caricando il documento direttamente sulla pagina web caricandolo direttamente.
  • Altro passaggio che necessario è la verifica del proprio numero di telefono, che avverrà tramite la richiesta di inserimento di un codice che ci verrà inviato direttamente sul dispositivo tramite sms.
  • Nella maggior parte dei casi, per verificare la propria identità, potrebbe essere richiesto un selfie con in mano il proprio documento, o tramite videochiamata con un responsabile della piattaforma, il quale verificherà in tempo reale la validità del documento di identità.

Una volta che ci arriva la conferma dell’avvenuta verifica, si potrà cominciare ad operare sulla piattaforma.

Per chi invece vuole comprare le criptovalute e tenerle per poi rivenderle in futuro, la soluzione più indicata è un portafoglio per criptovalute, detto anche wallet crypto.

Iscrizione ad eToro