Edizione di venerdì 21 settembre 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Panda Earth, il nuovo gioco sulla blockchain Ethereum

Dopo CryptoKitties ecco che arriva il progetto con i Panda. Si tratta di Panda.Earth, anch’esso basato su Ethereum, ma con qualche importante novità.

CryptoKitties ha ottenuto un enorme successo, ma man mano che i giocatori sono aumentati, si sono palesate le prime note dolenti; autonomia della rete, rivendicazioni di proprietà reali, problemi di scalabilità e problemi di ottimizzazione, hanno reso l’esperienza ludica più uno stressante lavoro di routine che il passatempo promesso.

La spiegazione di queste debolezze è semplice: il gioco infatti si basa su una pseudo-blockchain, poiché  i dati di gioco sono tenuti fuori dalla catena di blocchi, rendendo l’informazione manomessa.

Apri un conto demo gratuito per fare trading con Binck Bank

Panda.Earth ha cercato di chiudere queste crepe con un’idea assolutamente innovativa: creare il primo ecosistema di gioco autonomo. Ancora una volta criptovalute e videogiochi sembrano essere coppia promettente.

Il progetto prevede la distribuzione gratuita di alcuni CryptoPandas durante l’early release. I rimanenti saranno venduti, e i giocatori potranno comprarli usando i token ETH.

Panda.Earth: come funziona?

Panda.Earth è un’APP di simulazione. Ogni giocatore potrà acquistare un suo panda, allevarlo, scambiarlo ed esplorarne il territorio. La rivoluzione del gioco è Panda.Earth collabora con il centro di ricerca cinese per la protezione dei panda giganti, e dunque dall’APP si avrà accesso a dati reali su questi deliziosi animali. In tal modo l’utente potrà replicarli sulla blockchain, praticamente una copia digitale memorizzata nella catena.

Gli esemplari hanno un corredo genetico unico, per cui nell’universo del gioco non esisteranno due panda uguali; il DNA influenzerà ovviamente anche la prole, per cui i giocatori saranno spinti a fare accoppiare panda molto differenti così da avere un cucciolo prezioso.

L’APP è basata sui protocolli ERC-721 sulla blockchain di Ethereum; grazie a ciò i giocatori potranno, tramite smart contracts e sidechain,  decidere il prezzo dei propri panda e scambiarli con altri animali domestici digitali basati sugli stessi protocolli. Non solo, ma i cryptoPandas possono essere venduti in cambio di Ethereum, consentendo così di unire il dilettevole all’utile.

Le regole di mercato sul prezzo sono le stesse valide per qualunque proprietà: domanda, rarità e, ovviamente, il costo che tu stesso proponi. Il guadagno del team ammonta al 5% per ogni transazione effettuata sul tuo marketplace.