Edizione di mercoledì 16 Gennaio 2019 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Previsioni Stellar Lumens 2019

Il 2018 di Stellar Lumens ricalca l’andamento dell’intero comparto criptovalutario. Abbiamo infatti assistito ad un grande rally alla fine del 2017, e subito dopo, all’inizio di quest’anno, ad un crollo durante il quale la moneta ha perso circa 10 volte ilsuo valore. Da 0,91$ per XLM (il token di Stellar Lumens) siamo passati, al momento della scrittura, a 0,09$.

Sembra inoltre che il team stia lavorando ad un exchange vero e proprio, in cui gli utenti potranno scambiare i loro token. Citiamo infine, a dimostrazione di quanto le prospettive di Stellar siano in crescita, le importanti partnership siglate con società più che solide; una su tutte, quella con IBM.

Le previsioni degli analisti per il 2019 sono però piuttosto buone. Non dobbiamo vedere Stellar solo come un asset a scopo speculativo, ma adottare un concept globale che tenga conto del progetto. L’idea è infatti quella di costituire una rete globale per gli scambi di valore, una sorta di triangolo tra banche, persone e sistemi. Si capisce bene, dunque, quanto siano concrete (e utili!) le linee di sviluppo.

Prezzo Stellar Lumens 2019: cosa aspettarsi?

Secondo gli esperti del settore, Stellar Lumens vedrà un 2019 essenzialmente rialzista; ricordiamo naturalmente la volatilità del comparto, ma al netto di “alti e bassi” fisiologici, le previsioni sono in crescita.

Una prima soglia di prezzo da tenere d’occhio è quella degli 0,17$; più a lungo la valuta sosterà in quest’area, più è probabile che nel giro di poche settimane si arrivi a 0,35$. Certo, anche 0,17$ sembra lontanissimo dagli 0,09 odierni, ma se qualcosa le crypto ci hanno insegnato è che è tutto possibile. In sostanza, il 2019 potrebbe chiudersi con una quotazione di addirittura 1$.

A favore di questa tesi ci sono soprattutto due constatazioni circa la tecnologia della piattaforma. Anzitutto gli smart contract, decisamente più rigidi e quindi sicuri rispetto a quelli di Ethereum; non manca infatti chi per il prossimo anno parla di sorpasso in termini di volumi di transazioni.

E a proposito di transazioni, anche queste sono più veloci: in media dai 3 ai 5 secondi, a fronte di una tariffa tra le più basse in circolazione (quella base è di 0.00001 XLM.

Insomma, Stellar Lumens potrebbe essere un’incredibile risorsa di guadagno, soprattutto a medio e lungo termine; a breve termine, invece, sta ancora risentendo del calo dell’intero settore.