Edizione di giovedì 24 maggio 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Attività commerciali più redditizie: ecco le prime 5

In tempo di crisi economica il lavoro bisogna un po’ inventarselo, e quale opportunità migliore che aprire un’attività commerciale?

Essere lavoratori autonomi dà molte possibilità in termini di autogestione; aprire un’attività commerciale può essere una fonte di reddito anche molto alta se si opera con criterio. Se ci fa paura il fatto che molti negozi, ad esempio, stiano chiudendo i battenti, è d’obbligo però porci una domanda: perché? Sì, certamente la crisi cui abbiamo accennato prima, ma di base spesso l’errore sta nella scelta dell’oggetto o servizio che si vende.

Occorre anzitutto un’attenta analisi del mercato di riferimento. Non puntare solo, banalmente, a ciò di cui le persone hanno bisogno ma, all’interno di questo recinto, trovare qualcosa di nuovo e innovativo che stimoli la curiosità. Insomma, non tutto è perduto per i nostri Millennials, delle cui problematiche occupazionali ci siamo occupati qui.

Internet, bellezza e alimentazione: il mix vincente

Tra le attività più redditizie troviamo gli esercizi di e-commerce. Senza porci l’obiettivo di fare la guerra ad Amazon, è facile però notare come ormai compriamo tutto su internet: dai libri ai generi alimentari, dalle cuffie per il telefono sino ai mobili.

Altro segmento in rete che val la pena approfondire è quello dei giovani blogger, instagrammer o youtuber; aprire un’agenzia per influencer potrebbe essere un’ottima previsione delle future tendenze. Per IBIS le entrate nel settore potrebbero facilmente raggiungere 10,8 miliardi di dollari nel 2022, guadagnando un 2,2% rispetto al 2017.

Particolarmente in voga risultano i negozi (sia fisici che online) dedicati alla moda, con focus specifico sul vintage, le lavorazioni artigianali e i materiali di riciclo. Speculare a questa tendenza è invece l’hi-tech applicato al make up e alla skin care. Anche grazie agli influencer che abbiamo citato, sempre nuovi prodotti promettono di rivoluzionare le abitudini della donne; sempre secondo IBIS il fatturato di questo settore potrebbe aumentare di ben 5 milioni di dollari entro il prossimo quinquennio.

In ultimo, old but gold, l’azienda agricola può essere fonte di non poche soddisfazioni in termini di guadagno. La crescente attenzione posta nel settore alimentare in tema di sostenibilità e produzione biologica fanno sì che gli utenti siano sempre più interessati ad alimenti a km 0 e coltivati in maniera sicura e affidabile.