Edizione di lunedì 20 Maggio 2019 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Recessione Italia: Crescita +0,4% ma Ancora Rischio Crisi

Recessione Italia: Crescita +0,4% ma Ancora Rischio Crisi

L’economia italiana esce dalla recessione, mentre la Spagna guida la ripresa della zona euro.

  • La crescita dell’Eurozona accelera dello 0.4% nel primo trimestre 2019
  • La Spagna è il paese che è cresciuto di più
  • L’Italia è fuori dalla recessione

Secondo le ultime notizie in arrivo dal mercato, l’economia italiana è uscita dalla recessione in quanto l’area dell’euro ha vissuto di una ripresa migliore del previsto durante il primo trimestre di quest’anno.

Nei primi tre mesi del 2019, infatti, la crescita del PIL nel blocco valutario è cresciuta di 0,4 punti percentuali, un dato migliore rispetto alle previsioni di 0,2 punti percentuali, mentre la disoccupazione è scesa al livello più basso degli ultimi 10 anni.

La ripresa in tutta la regione è stata guidata dal rimbalzo dell’Italia e dalla più forte crescita della Spagna, paese leader (dopo tantissimo tempo) della crescita economica europea.

L’Italia era entrata in recessione nella seconda metà del 2018, quando la battaglia di bilancio dell’attuale governo populista con l’UE aveva intaccato la fiducia dei mercati e spinto al rialzo i costi di finanziamento (lo spread).

I dati dell’area dell’euro sono “incoraggianti”, ma gli indicatori più tempestivi dell’indagine hanno continuato ad indebolirsi e l’economia globale dovrebbe rimanere ancora debole, secondo Jack Allen di Capital Economics, il quale ha anche aggiunto che recenti dati di indagine hanno suggerito che la crescita rallenterà nuovamente nel secondo trimestre 2019.

Come investire oggi?

I rischi sono ancora elevati, per cui bisogna prestare molta attenzione se si volesse investire già oggi. In maniera particolare, occorre fare attenzione al mercato azionario, le cui previsioni 2019 sono negative secondo alcuni.