Edizione di mercoledì 14 novembre 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Guida alla Piattaforma MetaTrader

Metatrader è uno dei software di trading più usati al mondo. Si tratta di una piattaforma semplice da usare, intuitiva, versatile, personalizzabile. E’ proprio la personalizzazione che ha permesso a questo programma di diventare così famoso tra i commercianti Forex.

Per tutti i novizi del Forex, dobbiamo precisare che per poter investire nel mercato delle valute c’è bisogno di una piattaforma che possa fare da tramite tra voi, che decidete quali posizioni aprire, ad un broker, che riceve il vostro ordine. Ebbene, questa piattaforma è Metatrader (ce ne sono tante altre, Metatrader è la più famosa).

Metatrader si può ottenere scaricandola gratuitamente ed installandola sul proprio computer, è disponibile per Windows, Mac, Linux, Android e iOS.

Quante versioni ci sono di Metatrader?

Al momento ci sono due versioni di Metatrader:

  1. MetaTrader 4, o MT4, la più popolare ed usata;
  2. MetaTrader 5, o MT5, creata dalla stessa azienda che ha fatto la MT4 (la MetaQuotes Software Corp), al momento non ha ancora attecchito come la versione 4 per il fatto che il linguaggio di programmazione che bisogna apprendere per creare degli indicatori personalizzati (il linguaggio MQL) è completamente diverso tra la versione 4 e la 5, pertanto non è stato possibile portare gli indicatori usati nella versione 4 alla 5. Si sarebbero dovuti riscrivere, un’operazione effettivamente pesante e non ben vista dalla maggior parte.

Per questi motivi, fare trading usando la MetaTrader 4 o MT4, è più che sufficiente.

Vantaggi di Metatrader

MetaTrader ha un sacco di funzioni e capacità: è possibile aprire i grafici dei prezzi e seguire le fluttuazioni dei mercati dei prezzi, si possono tracciare le linee di tendenza sui grafici, analizzarli al fine di individuare le configurazioni commerciali migliori per aprire posizioni di successo. Si può scegliere tra tre tipologie di grafici:

  1. a candele, i più usati ed intuitivi
  2. a barre, semplici da leggere ma meno intuitivi rispetto a quelli a candele
  3. a linee, sono i meno usati dato che forniscono solo indicazioni sull’andamento generale dei prezzi; non sono pratici a livello di investimento.

Metatrader, in realtà, supporta anche le candele Heikin Ashi, ed è possibile aggiungere l’indicatore grafico Renko per usare anche i grafici omonimo.

È inoltre possibile effettuare ordini e impostare stop loss, trailing stop loss, ordini in sospeso e take profit. Molto completa è la sezione delle notizie, da cui rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità in arrivo dai mercati.

Gli Expert Advisor

Il più grande punto di forza di MT4 sono gli Expert Advisor, noti più semplicemente come EA, ovvero piccoli software che svolgono automaticamente alcuni lavori ripetuti, agevolando il compito del trader. È possibile impostarli programmando alcuni script personalizzati che si possono aggiungere alla propria versione di MetaTrader.

In conclusione

MetaTrader è un software leggero che non sovraccarica il computer, quindi si può usare anche su PC un po’ più vecchi. È possibile eseguire più istanze di MetaTrader sullo stesso computer e accedere allo stesso account attraverso tutte loro.

Si possono inoltre scaricare facilmente i dati storici per ogni coppia di valute, CFD, etc. Sono informazioni utili per fare il back-testing dei sistemi e delle strategie di trading prima di andare live.

Un’altra buona caratteristica di MetaTrader è che crea dei rapporti dettagliati delle posizioni che si aprono.

In generale, anche se non è ovviamente una piattaforma perfetta al 100%, è molto facile da usare, pertanto consigliata anche per i trader inesperti.