Edizione di martedì 14 agosto 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Investimenti: il 2018 sarà l’anno della logistica

Secondo le previsioni degli analisti, uno dei trend che caratterizzerà il 2018 sarà quello di investire capitali in seno alla qualità, anche a rischio di dover attendere un tempo di rendimento superiore alla media.

Insomma, c’è più accuratezza nella scelta del prodotto o servizio su cui puntare, e meno desiderio di ottenere tutto e subito. Un settore molto interessante, e in perenne crescita, è quello della logistica, che trova le sue punte di diamante in strutture ospedaliere o chimiche (si pensi alla recente acquisizione di Humanitas da parte di Axa). Questo non vuol dire che settori considerati storicamente forti siano in crisi. Si pensi ad esempio a quello della tecnologica, che non cozza assolutamente con quello della sopracitata logistica e anzi, quando i due lavorano in sinergia producono spesso e volentieri ottimi risultati.

Investire in logistica: per il real estate si stimano 10 MLD di Euro

Quello positivo della logistica e del real estate è un trend confermato anche dai numeri. Il terzo trimestre del 2017 ha fatto registrare un’attività superiore a quella media dell’ultimo decennio, con previsione di superare per la prima volta – almeno in Italia – un giro d’affari di 10 miliardi di euro.

Gli investitori esteri sembrano fortemente interessati al mercato nostrano, con un 2016 e un 2017 che hanno fatto registrare andamenti in costante rialzo. Il merito va ricercato nella ritrovata stabilità politica del Paese durante l’ultima legislatura, fattore che infonde fiducia a chi ha denaro da spendere. Ricercatissimi sono gli uffici, i commerciali e la logistica, mentre dovendo ragionare per aree geografiche Roma la fa da padrone, soprattutto in zona centrale.

Tradotte in soldi veri, le previsioni parlano di 10,685 miliardi di euro che saranno investiti in Italia l’anno prossimo, oltre un miliardo in più rispetto al 2016. Il top dell’appetibilità è sempre costituito dagli uffici, mentre cala il settore retail. Ma come dicevamo all’inizio, è la logistica il vero nuovo traino di settore; un ambito in cui si registrano investimenti raddoppiati rispetto a due anni fa. Si passerà infatti dai 630 milioni di euro nel 2016 ai 1,162 miliardi nel 2018.