Edizione di venerdì 16 novembre 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Investire in piccole società: opportunità di guadagno nel 2018

Il 2018 si profila come un’annata interessante per investimentidi vario genere; dal tradizionale mercato immobiliare fino alle biotecnologie, dal made in Italy ai buoni fruttiferi postali, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Ulteriori spunti vengono dati da Amy Zhang di Alger e Sandy Villere di Villere & Co., che segnalano come redditizie le società small cap.

Tra i portafogli che gestiscono, l’Alger Small Cap Focus Fund Classe A (AOFAX) ha guadagnato circa il 31%, e il Villere Balanced Fund (VILLX) ha avuto un rendimento del 12,9%.

Anche nei mercati si registrano ottime performance. Le small cap hanno inoltre sovraperformato i titoli più grandi. Si pensi che l’indice Russell 2000 ha avuto un incremento dell’11%, mentre l’S&P non ha raggiunto neppure il +5%.

Tuttavia molti investitori sono ancora restii a collocare i propri risparmi sulle società a piccola capitalizzazione, soprattutto perché c’è meno informazione rispetto a quella che circola sui colossi. Va aggiunto il fatto che spesso questi titolo mostrano più volatilità se paragonate alle azioni delle società più grandi.

Zhang ha però precisato che val la pena trovare, tra le piccole aziende, le “chicche” che offrono vantaggi competitivi e possono “disturbare” le grosse industrie, e che siano al contempo sostenibili e con dati finanziari solidi.

Small cap come piccoli gioielli: ecco qualche nome

Tra le small cap virtuose Zhang cita la Guidewire Software, che tratta appunto di software per le compagnie assicurative. Il mercato di riferimento è ampio, in espansione e parzialmente inesplorato; si intuisce dunque il potenziale di crescita della società.

Un’idea di investimento potenzialmente fruttifero viene dato su Cypress Semiconductor; l’azienda produce chip e forniture per i tanti prodotti dell’Internet Of Things, tra cui l’illustre Amazon Echo. Azioni peraltro a basso costo, dal momento che lo stock ha un rapporto prezzo/utili inferiore rispetto a società concorrenti.

E sempre sulle nuove tecnologie Villere segnala 3D System, azienda che si occupa di stampe 3D ed è fornitore per Invisalign, la nota compagnia che produce apparecchi invisibili per allineare l’arcata dentale.

Infine va notato che le small cap beneficiano di rating più favorevoli, tasse inferiori e sembrano non subìre le tensioni commerciali tra USA e Cina che stanno invece infierendo sulle large cap.