Edizione di martedì 14 agosto 2018 | Home - Redazione - Note legali - Disclaimer - Cookie Policy e Privacy Policy - Contatti - Pubblicità su tradinglabs.it

Mercato azionario 2018, le previsioni degli esperti

Investire nel mercato azionario nel 2018 in Europa sarà particolarmente interessante, secondo gli esperti.

I paesi del “vecchio continente” hanno vissuto gli ultimi anni in maniera difficoltosa, puntando principalmente al risparmio e allo “stringere la cinghia” per cercare di non capitolare.

Il 2017 ha visto, finalmente, una crescita del 4,5% rispetto alle decadi precedenti, creazione del maggior numero di posti di lavoro rispetto ad ogni altra zona economica del mondo e ritorno ai livelli di crescita economica pre-crisi.

Anche la borsa ha avuto un rendimento positivo, con la crescita media degli utili per ogni singola azione in crescita di oltre il 20%, così come previsto dai maggiori esperti del settore.

Anche nel Regno Unito abbiamo visto un movimento interessante dell’economia e dei mercati azionari: il 2017 ha visto il primo aumento dei tassi di interesse da qualche anno a questa parte, il ribasso che ha colpito la sterlina dopo il Brexit e la crescita dell’inflazione nel paese britannico ci hanno fatto vedere una sterlina notevolmente più debole contro le altre valute, euro e dollaro americano in primis. Questo ha portato ad una mancanza di crescita per quello che riguarda gli utili aggregati dell’MSCI Europe.

Mercato azionario 2018, cosa aspettarsi?

Il mercato azionario europeo nel 2018 sarà un investimento interessante e proporrà diverse opportunità di trading.

A pesare sul prezzo futuro delle azioni europee sarà ancora una volta la Brexit, la più grande incognita che i mercati dovranno affrontare nei prossimi 12 mesi.

La fiducia da parte delle aziende e dei consumatori è il giusto ambiente per una crescita positiva degli utili e della quotazione delle azioni, e sembra che finalmente, quest’anno, avremo risultati positivi dopo aver vissuto un decennio di delusioni e difficoltà.

Investire in azioni nel 2018 potrebbe essere, pertanto, una buona strategia di trading e di diversificazione del portafoglio.